Cosa fare d'inverno in Valle d'Aosta

Credit: romanboed Courmayeur - Mont Blanc via photopin (license)

Sciare ai piedi del monte più alto d’Italia (e dell’Europa centrale).
Rilassarsi in acque termali con vista Alpi.
Scoprire ricette tradizionali e sapori genuini alle sagre di paese.
Oppure perdersi nella magia dei castelli (ne bastano 22 per soddisfare la voglia di storia, aneddoti e architetture medievali?).

L’abc delle attività imperdibili

La Valle d’Aosta è il posto in cui innamorarsi dell’inverno in tutte le sue varianti.
Leggere per credere… e approfittare delle nostre offerte sul pernottamento per la tua prossima vacanza invernale.

A come ambiente e natura

In Valle d’Aosta ci sono più di 40 vette che superano i 4000 metri: Monte Bianco, Monte Rosa, Cervino e Gran Paradiso solo per citare le più famosi.
Con 28 stazioni sciistiche, oltre 1000 km tra piste da discesa e piste da fondo e 10 snowpark la nostra regione è l’eldorado per gli amanti della neve.
Ma sciare non è l’unico modo per vivere la bellezza delle vette innevate.

Ecco 2 alternative adatte a tutti per l’inverno in alta quota in Valle d’Aosta.

Ciaspole
Per chi ama la montagna d’inverno, ma non sa sciare le ciaspole (o racchette da neve) sono un comodo e facile mezzo di locomozione. Ci sono tanti itinerari da provare, più o meno impegnativi. Ad esempio, nella valle di Gressoney, in poco meno di un’ora da Chamonal, seguendo il percorso di una vecchia mulattiera, si raggiunge uno dei villaggi meglio conservati della cultura Walser.

Funivie
Per chi ama la montagna d’inverno e non soffre di vertigini, la funivia è una soluzione alternativa e mozzafiato, in grado di svelare a volte luoghi altrimenti inaccessibili. È il caso di Chamois, il comune più alto d’Italia e l'unico senza auto, né strade asfaltate della Valle d’Aosta: raggiungibile solo tramite una mulattiera (a piedi o in bici) o tramite la funivia che parte da Buisson.
Con la nuova funivia dei Ghiacciai sul versante italiano del massiccio del Monte Bianco, inaugurata nel maggio 2015, è possibile apprezzare la maestosità del monte più alto d’Italia sia dalle nuove cabine rotanti sia dalla terrazza panoramica dell’ultima stazione di Punta Helbronner, a 3500 m di altezza.

B come benessere e relax

Sei alla ricerca di una vacanza 100% rilassante? Cosa c’è di meglio di un complesso termale storico (attivo dal 1834) e ristrutturato di recente, in cui è possibile trascorrere un’intera giornata ai piedi del Monte Bianco, tra saune, bagni a vapore, stanze di sale e vasche termali con vista Alpi? Pré-Saint-Didier è uno dei complessi termali più scenografici della Valle d’Aosta: a soli 30 minuti dal nostro hotel, il giardino delle terme offre tre piscine termali esterne e saune ricavate in baite di legno, con vetrate panoramiche sulla catena del Monte Bianco.

C come castelli

Se la cultura è la tua passione, una maratona alla scoperta dei 22 castelli della Valle d’Aosta è l’alternativa divertente, suggestiva e adatta a tutta la famiglia, per trascorrere qualche giorno di vacanza alla scoperta del patrimonio architettonico della nostra regione. Come per il castello di Fenis, ogni fortezza ha la sua storia, i suoi aneddoti e le sue particolarità architettoniche. Scoprirle è parte del viaggio.

L’elenco delle cose da fare è lungo, ma c’è un aspetto dell’inverno in Valle d’Aosta che è impossibile tralasciare: come perdersi l’occasione di una full immersion nell’atmosfera incantata del Natale, nel cuore delle Alpi, tra i tradizionali mercatini di Natale?

È il momento giusto per regalarti una vacanza in Valle d’Aosta prima della fine dell’anno (o programmare in anticipo la prima vacanza del 2018).

Questo è il buongiorno che ti aspetta qui da noi, cosa aspetti?

Richiedi informazioni