Fénis e dintorni

Una vacanza in Valle d'Aosta può essere trascorsa sulla neve, tra parchi e laghi, in totale relax oppure in modo dinamico facendo attività sportiva, ci si può lasciare trasportare nel passato nei vari castelli oppure scoprire le più antiche tradizioni.

Ghiacciai, castelli, parchi, miniere, giardini, fortificazioni, dighe, canali, rifugi e bivacchi, vie ferrate, geositi, archeologia romani e musei d'arte...

In valle d'Aosta il tempo libero si riempie di attività, svaghi e visite, tra le cime più alti delle Alpi.


CONVENZIONI

L'Albergo è convenzionato con diverse strutture della Valle tra cui numerosi Castelli e le famose Terme di Pré-Saint-Didier e Saint-Vincent.

I nostri ospiti hanno quindi la possibilità di prenotare direttamente in albergo e di beneficiare di uno sconto su alcuni biglietti d'ingresso.

- TERME DI PRE-SAINT-DIDIER -

Uno dei principali centri di attrazione della Valle d’Aosta, con le sue sorgenti naturali che sgorgano in una grotta alla base della Cascata dell’Orrido, è lo stabilimento termale di Pré-Saint-Didier. Ottimo luogo in cui ci si può rilassare tra i percorsi benessere che comprendono vasche idromassaggio, vasche relax con musica subacquea, cascate tonificanti, saune a tema in chalet di legno, bagni di vapore aromatizzati, area fanghi, sale di cromoterapia e di aromaterapia, sale relax panoramiche. Anche all'aperto, in una cornice naturale di grande bellezza ci si può distendere nelle 3 piscine termali esterne e saune ricavate in baite di legno, il tutto con vetrate panoramiche sulla catena del Monte Bianco.

Possibilità di prenotare i biglietti direttamente in albergo

- CASINO DI SAINT- VINCENT -

Una delle case da gioco più grandi e prestigiose d’Europa. Immerso nella cornice di Saint-Vincent e circondato da quattro fra le più alte montagne d’Europa, quali il Monte Bianco, il Monte Rosa, il Cervino ed il Gran Paradiso, il Casinò si trova nel cuore della Valle d’Aosta, a soli 90 km da Torino e 150 km da Milano.

Design e raffinatezza lo caratterizzano. Oltre 138 tavoli da gioco e circa 600 Slot Machine.

Le sale interne sono: Poker Room,600 Slot machine di ultima generazione, Roulette francese e americana, Fairoulette, Black Jack, Craps, Caribbean Poker, Ultimate Texas Hold’Em, Trente Quarante e Chemin de fer, Punto Banco, Craps (dadi), Roulette Elettronica, Videopoker.

Accoglienza e servizi distribuiti nelle 4 sale fumatori, 74 delle quali multigame, , 2 ristoranti come la Brasserie du Casinò e il Gaya Mood & Food, e 3 bar, Lounge, Poker e Gaya.

Servizio navetta gratuito per alberghi e ristoranti della zona durante il week-end.

- TERME DI SAINT-VINCENT -

La recente riqualificazione delle terme ha integrato il vecchio centro di cura “Fons Salutis” con un moderno centro benessere. L'acqua di Saint-Vincent, assunta come bevanda a digiuno svolge un'azione equilibratrice e regolatrice dell'apparato digerente. 3 piscine interne e 1 piscina esterna con idromassaggi e getti d'acqua oltre alle 3 saune con diverse temperature e umidità, il bagno turco (hammam), le docce emozionali e la cascata di ghiaccio rendono il centro benessere una moderna SPA.

- SPA LES PLAISIRS D'ANTAN -

Altra SPA dotata di ogni confort in cui poter passare momenti di assoluto relax. L’Espace Bien-être è un rifugio di relax non soltanto per gli ospiti del Relais ma anche per tutti coloro che vorranno usufruirne. Ampio solarium con lettini, una piscina interna ed esterna di 60 mq con idromassaggio. Il percorso benessere continua con docce emozionali, profumi balsamici e agrumati. Zona sauna e bagno turco, sala relax e tisaneria.

- CASTELLO DI FENIS -

Costruito da Aimone di Challant nel XIV, il castello è stato arricchito nel XV secolo da uno splendido ciclo di affreschi in stile gotico internazionale. La struttura architettonica del castello è una struttura medievale per eccellenza, complessa ed articolata, affascinante e da sempre attrazione di numerosi visitatori provenienti da tutta Europa.

- MAV - MUSEO DELL'ARTIGIANATO VALDOSTANO DI TRADIZIONE

Il MAV, riferimento per il settore artigiano, salvaguarda e rende fruibili l’arte valdostana. Sono esposti nel museo oggetti d’uso e sculture ormai scomparse dalla vita quotidiana attraverso un percorso legato a materie prime, linee estetiche e forme tradizionali, alle tecniche e all’esperienza artigianali.

- OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI SAINT-BARTHELEMY -

L'Osservatorio Astronomico è una struttura dotata di attrezzature moderne e da un planetario, che permette di realizzare ricerche scientifiche, attività didattiche per insegnanti e studenti e la divulgazione astronomica di qualità. L’Osservatorio, che comprende anche una stazione meteorologica, è corredato da un laboratorio eliofisico, un percorso didattico costituito da 2 mostre dedicate alla vita delle stelle e al Big Bang, e da un "Sentiero dei Pianeti": una serie di pannelli illustrativi sul Sistema Solare.

- PARC ANIMALIER D'INTROD -

Il Parc Animalier d'Introd si propone di rispettare e preservare animali tipici dell'arco alpino come lo stambecco, il camoscio, la marmotta, vari specie di rapaci, caprioli,cinghiali, lepri comuni e variabili, cervi e una flora alpina multicolore. In quest'oasi gli animali sono protetti e sicuri, vi abitano con il loro ecosistema in armonia ed equilibrio. Dedicato a chi vuole vivere l'habitat montano con i suoi ecosistemi a confronto e in poco tempo e alle famiglie, che sono i fruitori ideali del parco.

- DISTILLERIA LA VALDOTAINE-

Dal 1947 la Valdôtaine produce grappa, distillata a vapore in piccoli alambicchi di rame secondo l‘antica tradizione e altri distillati, liquori ed amari, oltre a confetture, marrons glacés e prosciutti crudi.

Visita guidata e degustazione a disposizione dei visitatori.

- FORTE DI BARD -

Interamente ricostruito tra il 1830 e il 1838 il forte di Bard, raggiungibile con ascensori panoramici, ospita mostre temporanee nonché il “Museo delle Alpi” che accompagna il visitatore alla scoperta della vita sulle Alpi dal punto di vista naturalistico, geologico, demografico, etnografico, turistico, sportivo ecc.

Ai piedi del forte, il suggestivo borgo medievale con le sue case monumentali che presentano ancora interessanti particolari architettonici d’epoca.

- AOSTA ROMANA -

L'Arco di Augusto; S. Orso, il più grande complesso medioevale della città, dominato dal suo campanile romanico (1131), la Collegiata (994-1025), La Porta Pretoria, il parco archeologico del Teatro romano con il convento di S. Caterina (XIII sec.) e alcuni resti dell'anfiteatro dell'età claudia. La Piazza della Cattedrale e il foro romano, il monumento sepolcrale del Conte Tommaso II di Savoia, il Museo del Tesoro, le mura con le numerosi torri, come la Torre del Lebbroso, Tour Fromage, la Torre Bramafan e la Torre del Pailleron.

- FUNIVIE DEL MONTE BIANCO -

Con l’attrezzatura adeguata, una guida esperta e salendo in funivia (il “tour du Mont Blanc”: Courmayeur – Punta Helbronner – Aguilles de Midi - Chamonix) è possibile vivere il Monte Bianco (4810 m) e le suggestive emozioni che si provano sul tetto d’Europa ammirando il panorama, il giardino botanico Saussurea e la mostra di cristalli.